Il Sondaggio

Partecipa al sondaggio:

Chi vorreste a Rome come prossimo sindaco?

Clicca qui per rispondere

Iscriviti alla newsletter

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

Newsletter n° 27

intestazione27Ci risiamo. Elezioni alle porte, città invasa dai cartelloni abusivi. 
E volantini, manifesti, depliant. Tutta carta destinata, dopo l'uso, a un cassonetto qualsiasi, non certo alla raccolta differenziata per il riciclo. La domanda è: come può un candidato, che si dichiara pronto ad amministrare la cosa pubblica con la diligenza del buon padre di famiglia, fare bene il proprio "mestiere", se non comincia da una cosa semplice come il rispetto delle regole?

A Roma le elezioni si accompagnano troppo spesso alla violazione della legge per le affissioni. I candidati in campagna elettorale ignorano i regolamenti - che prevedono affissioni solo negli spazi regolari, assegnati dal Comune -, i cittadini ne subiscono le conseguenze.

Newsletter n° 27 - Elezioni e decoro urbano: o della (in)civiltà" - leggi...

Copyright