Il Sondaggio

Partecipa al sondaggio:

Chi vorreste a Rome come prossimo sindaco?

Clicca qui per rispondere

Iscriviti alla newsletter

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

Omniroma-CASA, LOBEFARO-PALUMBO (PD): COMUNE NON PRENDA IN GIRO INQUILINI ENTI

(OMNIROMA) Roma, 20 GIU - "Il Comune la smetta di prendere in giro gli inquilini degli enti. 
Ieri il sindaco Alemanno e il  suo ' delegato alla gestione delle problematiche degli inquilini delle case degli enti
previdenziali' Bonelli, si sono recati a piazza SS. Apostoli per incontrare icittadini in sciopero della fame. Anche su questo tema sociale cosìdelicato, il sindaco ha infatti pensato bene di applicare il solito schema: ergersi prima a supereroe, con tanto di delegato e megafonati comizipubblici, facendo credere alle famiglie di avere una qualche competenzasull'argomento per poi limitarsi alla solidarietà di circostanza e agli attacchi al governo, quando il contributo del Comune alla risoluzione della vicenda è prevedibilmente risultato nullo". Lo dichiarano in una nota iconsiglieri provinciali Pd Giuseppe Lobefaro e Marco Palumbo.

"Mentre si facevano tavoli e tante chiacchiere - aggiungono - gli affitti sono raddoppiati e la  dismissione degli immobili da parte degli ex enti pubblici a prezzo di mercato ha messo in  grave difficoltà gli inquilini. Anzi, sono addirittura partiti gli sfratti, un problema sempre più drammatico nella Capitale davanti al quale Alemanno non ha fatto neppure ciò che gli spettava:  mantenere le sue promesse sull' housing sociale e pubblicare il bando per le case popolari. Ci vuole la faccia tosta del sindaco e dei suoi sodali per fare passeggiate e dolersi in pubblico del problema dell'emergenza casa mentre si allunga la lista delle promesse disattese. Il sindaco e il presidente del IV municipio Bonelli la smettano per lo meno di illudere gli inquilini".

Copyright